Compliance

A seguito dell’operazione di fusione per incorporazione, dal 1° gennaio 2021 la Capogruppo AGSM AIM S.p.A. ha conseguito lo status di “società quotata” ed è, pertanto, sottoposta alla normativa di disclosure applicabile alle società emittenti strumenti finanziari.

 

GOVERNANCE

AGSM AIM S.p.A. ha adottato il sistema di amministrazione e controllo tradizionale che si compone dei seguenti organi sociali:

  • l’Assemblea dei Soci;
  • il Consiglio di Amministrazione (6 componenti);
  • il Collegio Sindacale.

La revisione legale è affidata, in applicazione delle vigenti disposizioni normative in materia, ad una primaria Società di revisione iscritta nell’albo.

Le attribuzioni e le modalità di funzionamento degli organi sociali e dei comitati sono disciplinate dalla legge, dallo Statuto e dalle deliberazioni assunte dagli organi competenti.

Statuto

 

MODELLO 231

Il D.Lgs. 231/2001 ha introdotto nel nostro ordinamento giuridico la responsabilità amministrativa degli enti per i reati commessi o tentati, nell’interesse o a vantaggio della società, da soggetti che rivestono una posizione apicale nella struttura dell’ente o da soggetti sottoposti alla vigilanza di questi ultimi.

Il Decreto 231 prevede l’esclusione della responsabilità dell’ente nel caso in cui lo stesso dimostri di aver efficacemente adottato un Modello di Organizzazione e Gestione e di aver istituito al suo interno un Organismo destinato al controllo e all’aggiornamento del Modello.

Al fine di garantire condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione delle attività aziendali, AGSM AIM S.p.A. si è dotata di un Modello di Organizzazione e Gestione ai sensi del D.Lgs. 231/2001.

MODELLO 231 di AGSM AIM S.p.A.

 

ORGANISMO DI VIGILANZA D. LGS. 231/2001

In conformità all’art. 6 del D.Lgs. 231/2001, AGSM AIM S.p.A. ha nominato l’Organismo di Vigilanza in possesso dei requisiti di autonomia, indipendenza, professionalità e continuità d’azione che si richiedono per lo svolgimento dei compiti di vigilanza, controllo e supporto all’adeguamento del Modello.

 

CODICE ETICO

Il Codice Etico è espressione dei principi etici e dei valori assunti da AGSM AIM S.p.A. nella conduzione degli affari e delle attività aziendali.

Rappresenta le regole che AGSM AIM adotta, sotto un profilo etico-comportamentale, al fine di adeguare la propria struttura ai requisiti previsti dal D. Lgs. 231/2001 e di predisporre le linee di condotta, interne ed esterne alla Società, da seguire nella realizzazione degli obiettivi aziendali.

Il Codice Etico è parte integrante del Modello di Organizzazione e Gestione adottato da AGSM AIM  ai sensi del D. Lgs. 231/01 e costituisce, inoltre, uno strumento con cui AGSM AIM, nel compimento della propria missione, si impegna a contribuire, conformemente alle leggi ed ai principi di lealtà e correttezza, allo sviluppo socio-economico del territorio e dei cittadini attraverso l’organizzazione e l’erogazione dei servizi di interesse economico generale.

CODICE ETICO

 

SEGNALAZIONI DI ILLECITO - WHISTLEBLOWING

Qualora un soggetto tenuto al rispetto del Codice Etico e del Modello 231, venga a conoscenza, in ragione delle funzioni svolte, di violazioni, anche potenziali, deve farne tempestiva segnalazione circostanziata, anche in forma anonima, all’Organismo di Vigilanza di AGSM AIM (OdV)

Le segnalazioni all’Organismo di Vigilanza, fondate su elementi di fatto precisi e circostanziati, possono essere effettuate:

  • tramite apposita casella di posta elettronica accessibile ai soli membri dell’Organismo di Vigilanza di AGSM AIM all’indirizzo odvagsmaim@gmail.com;
  • tramite lettera alla c.a. del Presidente dell’Organismo di Vigilanza di AGSM AIM, da inviare presso la sede legale della Società;

Ai sensi della Legge 30 novembre 2017, n. 179 “Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato” i segnalanti sono tutelati contro qualsiasi forma di ritorsione, discriminazione, penalizzazione o qualsivoglia conseguenza negativa derivante dalla segnalazione medesima.

In conformità alla normativa vigente, AGSM AIM tutela la riservatezza dell’identità del segnalante nelle attività di gestione della segnalazione.